• Artcounseling: il naturale potere rigenerativo dell’opera,  Blog

    Laboratori sull’espressività corporea

    ciò che appartiene naturalmente al corpo è il movimento e la voce. Il corpo, nell’espressione non verbale, rivela stati d’animo indicibili che nella narrazione spontanea di sé rappresentano un potente veicolo di consapevolezza favorito dalla musica e dalla creatività nelle modalità affini alla danza. Attingendo agli strumenti del teatro, la comunicazione sensoriale, corporea, emozionale, verbale, ci si può mettere in gioco quando si è immersi nel non conosciuto delle “situazioni sceniche” e scoprire modalità inesplorate di sé stessi. La voce parla di noi a noi e di noi all’altro. Vissuti preziosi da sviluppare nell’esperienza in merito alle nostre consapevolezze, capacità di cambiamento, relazioni. La voce proviene dal nostro corpo e…

  • Artcounseling: il naturale potere rigenerativo dell’opera,  Blog

    Arte e Counseling: esplorazione ed elaborazione

    Gli obiettivi di un percorso di counseling possono essere così delineati:  riattivare le risorse personali alleviando disturbi emotivi, sintomi, ansia e stress, focalizzare i problemi per esplorare alternative e potenziare l’intelligenza emotiva, restituire la consapevolezza delle proprie dinamiche interne e dei propri punti di forza favorendo lo sviluppo di capacità e potenzialità, ampliare la propria prospettiva esistenziale fondata su autonomia, autostima e autodeterminazione, incrementare le competenze relazionali e sociali, sperimentando nuovi e più efficaci schemi di comportamento per attivare migliori processi di integrazione. Le caratteristiche di un percorso di art counseling consistono nel: integrare presenza, ascolto, empatia e comunicazione nella mediazione artistica agire per mezzo dell’azione creativa che permette all’individuo di accedere agli aspetti…

  • Arte: dal Rinascimento al Contemporaneo

    Maurizio Paccagnella All’Angelo

    Durante la settimana dedicata al nuovo Salone Nautico di Venezia, inaugura l’esposizione temporanea dell’artista Maurizio Paccagnella presso l’Hotel All’Angelo (Calle de l’Angelo, San Marco 403), Il Dialogo del Tempo. Maurizio Paccagnella (Noale 1961), artista poliedrico ancorato alla cultura artistica veneziana, propone una serie di installazioni con riferimenti a luoghi e oggetti culturali e storici della città di Venezia insieme ad opere pittoriche che richiamano il mare nella sua componente più profonda e intima. Con questa mostra ospitata negli spazi dell’Hotel All’Angelo, storico crocevia di artisti italiani e internazionali di passaggio in laguna, promosso dalla famiglia Carrain sin dagli anni ’40, prende avvio un progetto che intende riproporre oggi la tradizione del passato, offrendo agli artisti…

  • Arte: dal Rinascimento al Contemporaneo,  Blog

    Marcela Cernadas

    Confiture A cura di Silvia Pichi Osteria al Ponte Storto – Venezia – 2014 La Rosa, uno dei temi cari a questa artista argentina, diviene protagonista dell’esposizione temporanea che ho curato in una cornice d’eccezione. Rosa rubea, rosa alba … rosa alma. Una rosa che nel 2007 in Vita et Dulcedo era recisa, bagnata, immersa nel biancore del latte e portata alla superficie dalla pura luce radente adesso viene intrisa di colore e continua a vivere nell’impronta e nel gesto sulla carta. Ciò che costituisce il transfert è veicolato dal materico dell’immagine, ma attinge al traslato del significato, al simbolico, all’intensità delle scienze umane fino alla trascendenza del sacro nel…

  • Appuntamenti,  Arte: dal Rinascimento al Contemporaneo,  Blog

    veneziaILLUSTRA – Festival dell’illustrazione a Venezia

    L’Istituzione Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia ospita, nella propria Galleria di Piazza San Marco, nel mese di aprile 2019, la prima edizione di veneziaILLUSTRA – Festival dell’illustrazione a Venezia che coinvolgerà illustratori ed editori, librai e bibliotecari ed è rivolta a bambini e famiglie, scuole di ogni ordine e grado, educatori, insegnanti, adulti in genere, appassionati e studiosi del mondo dell’illustrazione. L’iniziativa gode della collaborazione del CNA (Confederazione Nazionale Artigianato e Piccola e Media Impresa) e rientra nel programma Le Città in Festa. Sarà un vero e proprio crocevia di persone e addetti ai lavori che daranno vita ad un contenitore in modo attivo e creativo per far conoscere ad un pubblico sempre più vasto le…

  • Arte: dal Rinascimento al Contemporaneo,  Blog

    Leonardo Lucchi

    L’incanto dell’oro nel contemporaneo La proposta di Leonardo Lucchi giunge come interpretazione profonda del linguaggio orafo da parte di un’artista che a pieno titolo sperimenta, con materiale e tecniche diverse, i temi più cari della sua ormai consolidata ed internazionale esperienza scultorea. Un tema tanto ricorrente nell’opere bronzee di Leonardo è di certo il mondo dei bambini. Il momento del gioco, il girotondo, la cavallina, la ragazzetta che salta la corda diventano ispirazione per soluzioni nuove. Il girocollo si trasforma in uno scivolo e il decolté di una donna si scopre lo sfondo più naturale per far sgambettare le fanciulle con i capelli al vento. Approdare all’oreficeria per Lucchi sembrava…

  • Appuntamenti

    “Le cinque regole”, con Silvia Pichi e le istantanee di Willy Ronis alla Casa dei Tre Oci

    Venezia, 13 settembre 2018. La Casa dei Tre Oci, all’interno del programma di attività collaterali previsto in occasione della mostra “Willy Ronis. Fotografie 1934-1998”, voluto da Fondazione di Venezia d’intesa con Civita Tre Venezie, è lieta di presentare un ricco calendario di attività didattiche dedicate a bambini, famiglie e adulti. Le iniziative sono state ideate e progettate da BarchettaBlu, un centro di studi e di ricerca attivo soprattutto a Venezia, che collabora con enti privati e pubblici per l’organizzazione di servizi didattici, educativi e ludici. Le proposte sono declinate per fasce d’età e ideate per coinvolgere sia i bambini con le loro famiglie, che gli adulti. La novità di questa edizione è,…

  • Arte: dal Rinascimento al Contemporaneo,  Blog

    Il labirinto, topos letterario ed artistico…luogo di riflessione

    Presso l’isola di San Giorgio Maggiore a Venezia si trova, grazie all’impegno della Fondazione Giorgio Cini, un labirinto[1] costruito in onore del grande scrittore argentino Jorge Louis Borges in occasione del venticinquennale della sua morte, avvenuta nel 1986. Il labirinto, creato con siepi di bosso, è esteso per più di 2000 metri quadrati ed è cosparso di simboli cari allo scrittore, come il bastone, gli specchi, la clessidra, la sabbia, la tigre, il punto interrogativo. L’opera, realizzata sulla base del disegno dell’architetto inglese Randoll Coate, è ispirata al racconto “Il giardino dei sentieri che si biforcano”, pubblicato nel 1941, in cui Borges evoca alcuni dei temi tipici della sua narrazione parlando…

  • Appuntamenti

    “QWALALA: FLUSSI, TRASPARENZE, SOGLIE” a LE STANZE DEL VETRO il laboratorio per adulti ideato e condotto da Silvia Pichi, a cura di Artsystem

    Come si vive dentro un’opera d’arte?Se non avete già fatto conoscenza con la scultura, lunga 75 e alta 2.4 metri, installata di fronte a LE STANZE DEL VETRO, è il momento ideale per scoprirlo. A Maggio 2018: sabato 12 (ore 11), domenica 13 (ore 16), sabato 19 (ore 11) e domenica 20 (ore 16), potrete partecipare al workshop gratuito per adulti “Qwalala: flussi, trasparenze, soglie”, a cura di Artsystem per LE STANZE DEL VETRO: un percorso che vi farà entrare…in un’altra dimensione! Il titolo di questa grande installazione in vetro, Qwalala, progettata dall’artista americana Pae White, è un termine coniato dalla tribù di nativi americani Pomo che significa “luogo in cui scende l’acqua” e fa…

  • Artcounseling: il naturale potere rigenerativo dell’opera,  Blog

    Laboratori a mediazione pittorica

    “L’arte non riproduce ciò che è visibile, ma rende visibile ciò che non sempre lo è.”  Paul Klee Il colore, in una società dal linguaggio parlato e scritto, diventa un’esperienza dell’anima che non rinuncia al corpo. Insieme al movimento, il colore appartiene alla circolazione del sangue, al sistema linfatico, agli organi, alla pelle e quindi a tutti i processi fisici.  Anche per questo ognuno crea un proprio spazio di colore in base al suo essere nel presente, in base al suo punto di vista e al suo sentire.  Il colore diviene quindi forza creatrice perché percezione ed espressione di quel mondo inconscio in cui si incontrano e rinnovano luce e…