Arte: dal Rinascimento al Contemporaneo

Storia dell’Arte: dal Rinascimento al Contemporaneo

Ricerca

L’indagine archivistica e lo studio di opere di oreficeria sacra e gioielleria hanno caratterizzato il mio ambito di ricerca sin dalla prima esperienza con la tesi di laurea. Lo studio dell’arte orafa in Toscana e dei capolavori più significativi dell’arte veneziana ha affiancato la storia dei mestieri.

Comunicazione

La collaborazione con importanti musei e chiese della laguna diventa occasione per proporre ai visitatori i percorsi dei più significativi palazzi, edifici religiosi e sedi espositive del territorio. Nascono i testi in lingua per il supporto audioguidato delle Gallerie dell’Accademia, della Ca D’Oro, della chiesa di Santa Maria dei Frari e di altri numerosi capolavori dell’architettura e dell’arte in Italia come il Cenacolo Vinciano di Leonardo da Vinci a Milano.

Leonardo Lucchi, opere dallo studio dell’artista, Cesena (foto Martina Sgorlon)

Didattica museale

La progettazione di itinerari e laboratori didattici dedicati alle scuole  di ogni ordine e  grado inizia a Venezia alle Gallerie dell’Accademia, alla Ca’ d’Oro e prosegue nei percorsi guidati al Museo Correr, a Palazzo Ducale e al Museo Diocesano. Più recentemente alle Stanze del Vetro nell’Isola di San Giorgio, alla Fondazione Querini Stampalia e a Villa Ruzzini a Villanova di Camposampiero.

Docenza

La formazione dedicata alle arti applicate mi ha condotto all’insegnamento in qualità  di docente di storia dell’arte per i corsi di formazione professionale nell’ambito del restauro del mobile antico, della laccatura, dell’intaglio, dell’oreficeria e gemmologia. 

Clicca qui per leggere le mie pubblicazioni >

Clicca qui per vedere alcune esperienze >

Chiesa e Convento Domenicano di Santa Maria delle Grazie con “L’Ultima Cena” di Leonardo da Vinci

Curatela: arte antica, arte contemporanea

Il tesoro di San Salvador

Marcela Cernadas

Leonardo Lucchi

Maurizio Paccagnella

Maurizio Paccagnella, “Notte di Primavera”